Concerto di Enrico Ruggeri

Lettura di poesie in milanese
di Dome Bulfaro
accompagnato da Francesco Marelli

Concerto di Enrico Ruggeri
intervistato da Leo Turrini

Il poeta e performer Dome Bulfaro legge i testi in milanese di Carlo Porta, Delio Tessa ed Enzo Jannacci.

Cantante poliedrico come pochi nella scena artistica del nostro paese, Enrico Ruggeri ripercorre la storia delle sue creazioni musicali, concentrandosi sul ruolo giocato dalla lingua nella sua canzone. dal rock alle produzioni più liriche, Ruggeri non ha mai perso di vista la poesia di vista la poesia, componendola anche in prima persona.

Note biografiche:

Enrico Ruggeri, milanese, giunge al successo con il gruppo Decibel al Festival di Sanremo con il brano Contessa. Come solista, esplora diversi generi, attraversando il punk, il rock e la canzone d’autore, con cui vince due volte il Festival di San Remo. Ruggeri ha anche pubblicato alcuni libri, tra cui romanzi e una raccolta di liriche, contenute in Racconti e poesie (Stampa Alternativa, 1997).

Dome Bulfaro, poeta e performer, è tra i più attivi nello sviluppo della poesia performativa in Italia. Ha raccontato il momento slam, internazionale e italiano, nel libro Guida liquidia al poetry slam (Agenzia X, 2016). La sua ultima raccolta, Prima degli occhi (Mille Gru, 2015) contiene un CD musicato da Davide Rossato.

Leo Turrini, sassolese, è uno dei maggiori giornalisti sportivi italiani e scrive per i quotidiani Il resto del Carlino, La Nazione, Il Giorno. Ha pubblicato le biografie di Gino Bartali, Marco Pantani, Lucio Battisti, Alberto Tomba, Michael Schumacher ed Enzo Ferrari, guadagnandosi premi come il Dino Ferrari e Beppe Viola.

Francesco Marelli è un cantastorie milanese. Collabora con poeti e performer, come Dome Bulfaro, con cui è attualmente impegnato con lo spettacolo Jannacci, il Tessa e alter duu s’ciopàa.

Evento della XV edizione del Poesia Festival

La serata è sostenuta da OCMIS.

In caso di maltempo lo spettacolo si svolgerà presso il Teatro Fabbri di Vignola.