Fondazione di Vignola

Nuovo Statuto della Fondazione

UN NUOVO STATUTO 
per la Fondazione di Vignola

16 novembre 2016, ore 21:00

Sala dei Contrari - Rocca di Vignola
Via Ponte Muratori - Vignola (MO)

 

Anche la Fondazione di Vignola ha proceduto ad adeguare il proprio Statuto alle normative introdotte dal Protocollo di intesa tra il Ministero dell’Economia e delle Finanze e l’Acri, Associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio S.p.A.

Molte e significative sono le novità introdotte nel nuovo testo statutario entrato in vigore il 7 giugno scorso, tra cui:

-      Ambito territoriale: il territorio di riferimento della Fondazione coincide con quello “storico”, ovvero con i Comuni di Vignola, Spilamberto, Marano sul Panaro e Savignano sul Panaro, ma l’intervento dell’Ente si estende a tutto il territorio dell’Unione Terre di Castelli;

-      Scopo: viene individuato quello che la Fondazione ritiene primario, ovvero la promozione e la tutela del patrimonio culturale, materiale e immateriale della Comunità di riferimento, con il riconoscimento alla Rocca di Vignola di un valore particolarmente qualificante;

-      Enti nominanti e riduzione del numero dei consiglieri: i soggetti che designeranno i componenti del Consiglio di indirizzo saranno i Comuni del territorio di riferimento, l’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, i Dirigenti scolastici degli Istituti di istruzione superiore del distretto di Vignola, le Associazioni di categoria imprenditoriali di rilievo nazionale che operano sul territorio, la Comunità del territorio dei Comuni di Vignola, Spilamberto, Marano sul Panaro e Savignano sul Panaro e la stessa Fondazione;

-      Procedura di nomina per i designati dalla Comunità del territorio di riferimento della Fondazione: adozione di un bando specifico per la regolamentazione della procedura di nomina;

-      Sfasamento temporale tra la durata degli Organi: introduzione di un meccanismo di scadenza sfalsato tra il Consiglio di indirizzo e il Comitato di gestione, volto a garantire la continuità operativa della Fondazione, così come richiesto dalla Carta delle Fondazioni e dal Protocollo d’Intesa.

L’ingresso alla Sala dei Contrari è aperta a tutti i cittadini, ai quali verrà messo a disposizione lo “Statuto della Fondazione di Vignola, commentato e integrato dalla normativa di settore”.


Per informazioni:
tel.: 059/76.59.79
info@fondazionedivignola.it